COSA FACCIAMO IN PARLAMENTO? TANTO, MA LA CATTIVA INFORMAZIONE LO NASCONDE.

Ci sono due tipi di persone.

  • Quelle che hanno deciso di informarsi, ma informarsi veramente in rete, senza censura alcuna, non comprando giornali di partito e spegnendo quelle trasmissione insulse in televisione, fatte per vendere spot e per lanciare proclami elettorali.
  • Quelle che invece non hanno voglia, oppure si rifiutano di voler vedere la verità, che parlano per sentito dire, leggendo al massimo il titolo in grassetto sul giornale (e mai l’articolo), rifiutandosi di accettare la verità anche se uno gliela mette sotto il naso.

La cosa ottima è che le persone che rientrano nella prima categoria sono sempre di più, sempre più informate, sempre più stimolate a partecipare alla vita politica. La cattiva notizia è che i media stanno alzando il tiro sempre di più, sistematicamente, arrivando a scrivere il contrario della verità, facendo cattiva informazione, violentando la libertà dei cittadini che magari cercando la notizia su media tradizionali.

Signori, i giornali, tranne qualche caso di stampa ottima e imparziale (vedi Fatto Quotidiano) sono di regime, ci sono giornali che spingono a destra e spingono a sinistra. Quando arriva un movimento che non si colloca da nessuna parte capite bene che l’attacco mediatico è molteplice.

Leggo anche i diversi Blog locali e sento persone che ci accusano di non aver fatto nulla, in realtà noi abbiamo fatto molto, l’informazione deviata anche, ma nel senso malato della cosa, ha fatto tanto per nascondere il nostro lavoro. Ma noi non siamo politici, siamo persone che fanno quello che dicono, vi ricordate i 20 punti del programma delle passate elezioni? Vi potrà sembrare strano, ma noi abbiamo depositato tutte le proposte di legge, pronte e con le coperture, qualcuno ve l’ha detto? qualche giornale ne ha parlato? Il programma è un impegno, non come il libro dei sogni della Giunta Delfino&Co.

Abbiamo presentato il Reddito di Cittadinanza VERO con coperture, la legge anticorruzione vera, la legge elettorale, abbiamo versato fondi alle PMI, abbiamo rinunciato a tutto quello che avevamo detto. Ma ancora blog, giornali e tv, locali e non fanno cattiva informazione per il rifiuto costante di informarsi, vanno avanti con il vergognoso tentativo di gettare fango addosso alla prima grande vera opposizione della Storia della Repubblica Italiana. Fare cattiva e deviata informazione è gravissimo. Questa gente che scrive non sa che durante la battaglia per salvare l’articolo 138 tutti i più grandi Costituzionalisti Italiani ci hanno supportato, il Governo ad agosto stava tentando di cambiare la Costituzione, nel completo silenzio, noi abbiamo bloccato questo schifo, il Gesto del Tetto è stato un messaggio forte che ha scosso la Nazione, un messaggio che ha messo al centro dell’attenzione un problema enorme che noi abbiamo evitato. I lobbisti nella camera, che durante la legge di stabilità, inserivano marchette per i loro territori, 1 milione qui e 1 milione la…Signori non solo noi le chiamiamo MARCHETTE, ma sono anche UN REATO, non si possono inserire materie localistiche dentro la stabilità, quindi a chi dice che i soldi vanno portati nel proprio orticello noi rispondiamo che quelle sono marchette, che avete sempre usato voi per farvi rieleggere, noi questo schifo lo combattiamo, e ripeto, le marchette che si infilano in legge di stabilità sono VIETATE PER LEGGE, quindi di cosa stiamo parlando? Ancora cattiva informazione. mi dispiace leggere certe cose, capisco, anni di marcia politica. In questi giorni abbiamo subito un affronto totale. La legge elettorale che hanno scritto i due Condannati Berlusconi e Renzi non è stata condivisa con nessuno, alle minoranze non è stata data parola, quella è la legge di due condannati, molti dello stesso PD sono schifati da quel che è successo (non ci credete? rifiutate la realtà? abbiamo i video tranquilli). La Boldrini ha distrutto la costituzione e il regolament0 applicando la ghigliottina, tappandoci la bocca, con una forza e una violenza inaudita. Noi siamo gli antidemocratici? Signori da oggi la democrazia della Camera non esite più, da oggi in poi faranno quello che vogliono, avranno Condannati al Governo che fanno leggi elettorali per il Paese, avranno marchette a raffica per andare sui territori a fare bella figura, proprio quello che leggo sui vostri blog, quello che io dovrei fare? L’italia è ridotta in questo modo per colpa vostra, per colpa di questo scellerato modo di fare, regalare ad amici soldi pubblici, incarichi, per avere in cambio voti sul territorio, BASTA!!!, noi in Parlamento lavoriamo per gli italiani da nord a sud. I comuni hanno il compito di lavorare per il paese.

Il MoVimento 5 Stelle è da 10 mesi in Parlamento e avete il coraggio di dire che siamo noi ad aver rovinato il Paese? Perchè fate finta di avere la memoria corta? Perchè difendete questi Partiti? con che coraggio? Volete qualche esempio? partiamo da qualche anno a questa parte.

Il caro Partito Democratico e il vecchio PDL, ora Forza Italia e domani chi lo sa…hanno votato sempre coesi, la devastazione di questo paese e dei sui cittadini! Vi rinfreschiamo la memoria?

  • Il taglio dei fondi all’istruzione con la RIFORMA GELMINI.
  • Hanno votato la riforma Fornero
  • Hanno votato il fiscal compact
  • Ci hanno mandato in Europa senza chiedercelo
  • Nonostante il referendum del 93 continuano a prendere rimborsi elettorali, centinaia di milioni di euro dei cittadini
  • Da anni mandano i nostri ragazzi in guerre assurde che chiamano missioni di pace e poi piangono sulle bare che tornano in patria
  • Stanno svendendo ogni azienda pubblica italiana
  • Sono quelli che finanziano gli f35, nonostante l’Italia ripudi la guerra per costituzione.
  • Sono quelli che hanno istituito equitalia
  • Hanno votato l’IMU assieme e poi qualche mese dopo hanno fatto una campagna elettorale feroce per toglierlo.
  • Sono quelli che danno soldi pubblici a solite note aziende italiane e gli permettono di dislocare all’estero, Vergogna la FIAT, dopo centinai di milioni di denaro PUBBLICO ora va in Gran Bretagna, un Governo questo non lo può permettere
  • Sono quelli che scavalcano con armi e violenza la volontà dei cittadini della Val di Susa, Finanziano con 20 miliardi di Euro un’opera inutile dannosa e assurda come la TAV, ma dietro ci sono appalti di cooperative rosse e mafia.
  • Sono quelli fanno marchette per accontentare le loro lobby, e il loro scambio di voti sul territorio.
  • Sono quelli raccontano da vent’anni che “Il prossimo anno la crisi finirà e ci sarà crescita”
  • Sono quelli che falsificano firme per vincere elezioni.
  • Sono quelli che sapevano da anni cosa stava succedendo nella terra dei fuochi ma sono stati zitti nonostante le centinaia di famiglie distrutte da malattie che voi avete provocato con il vostro silenzio, chi pagherà per la vita di queste persone, chi pagherà?
  • Sono quelli che basta una telefonata da amici ricchi e potenti (Vedi Fam. Ligresti) ed escono di galera, mentre centinai di cittadini non arrivano a fine mese.
  • Sono quelli che mandano agenti di polizia pagati dai cittadini a manganellare a sangue manifestanti disarmati che dormivano nella Diaz di Genova, la mia città.
  • Sono quelli non hanno mai mai mai fatto una legge sul conflitto d’interesse,
  • Sono quelli che hanno votato lo scudo fiscale per i MAFIOSI che avevano i soldi all’estero e ai piccoli imprenditori fanno chiudere tutto per uno scontrino.
  • sono quelli che vogliono privatizzare acqua che vogliono il nucleare, e gli stessi che spingono per il combustibile fossile, compresa la Vergognosa Giunta Varazzina che su un problema enorme come TIRRENO POWER, dove esistono centinaia di documenti e prove delle malattie che provoca, se n’è fregata altamente, nonostante le nostre pressioni. ORDINI DI PARTITO VERO??? VERGOGNA!!!
  • Sono quelli che costruiscono inceneritori dicendo che non c’è nessun pericolo, che i pirogassificatori fanno bene e che le discariche portano ricchezza.
  • Sono quelli che fanno cene eleganti con ragazzine e prostitute, sono quelli che hanno reso l’Italia e gli italiani lo zimbello del mondo.
  • Sono quelli che ridono sui morti dell’Ilva, e si leccano i baffi pensando ai soldi che si potranno fare con gli appalti per il terremoto dell’Aquila
  • Sono quelli che accolgono un Condannato nei propri uffici per scrivere la legge elettorale per gli italiani, sono quelli che si parano il culo a vicenda, sono quelli omertosi e del voto segreto, sono quelli che vogliono buttare nel cesso la bandiera italiana, sono quelli che urlano nei talk show e non si vedono mai in aula, sono quelli che votano per 3 persone contemporaneamente, sono quelli che girano con la scorta perché la gente li odia e quelli che usano l’auto blu per andare a fare la spesa.

Questo non è populismo, questa è la realtà delle cose. I media sfruttano il fatto che la gente dopo qualche giorno di silenzio stampa non si ricorda più delle cose che sono successe, o meglio fanno i media fanno in modo di insabbiare, la gente non si ricorda che questi partiti che fanno i riformisti hanno sempre i soliti al potere, sempre i soliti che hanno dato ordine di votare quelle porcate che vi ho elencato. Prima della Politica, bisogna cambiare la cultura dei cittadini, il modo di vivere, il rispetto reciproco del Bene Comune, il rispetto delle regole e delle persone. La politica è lo specchio della società, in Parlamento stanno usando tutte le armi in loro possesso lecite e non lecite volte a distruggere questo cambiamento che a loro spaventa da morire. Stanno cercando di mantenere il loro Status Quo perchè al contrario di noi, loro hanno lobby e centri di potere che gli hanno finanziati e a fine anno battono alla porta per avere la loro fetta, la loro fetta di soldi dei cittadini.

Vi invito quindi a leggervi tutto quello che abbiamo fatto e presentato, proposte vere, per i cittadini, noi abbiamo un reddito di cittadinanza, pronto, con coperture, che se la maggioranza volesse lo potrebbe approvare in poco tempo e dare respiro a tutti i cittadini in questi momenti di difficoltà, nessuno deve rimanere indietro per noi, ma a quanto pare per questi partiti i cittadini non sono importanti, le grandi banche e le assicurazioni si, quelle si.

Qui troverete tutto quello che abbiamo presentato in Parlamento. Per tutti quelli che vivono leggendo i giornali e guardando i telegiornali, che criticano senza sapere o vogliono informarsi ma non trovano info. La pagina verrà aggiornata ogni settimana a questo link

Aggiornato alla Settimana 13-19 Gennaio 2014

La pagina verrà aggiornata ogni settimana a questo link:

http://www.varazze5stelle.it/siti-amici/m5s-parlamento-cosa-abbiamo-fatto/

One Reply to “COSA FACCIAMO IN PARLAMENTO? TANTO, MA LA CATTIVA INFORMAZIONE LO NASCONDE.”

  1. ciao, occhio che i link in questa pagina sono sbagliati.. alla fine del link c’è .doc invece che .pdf.. nell’altra pagina invece sono corretti. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *