Mercato giornaliero sotto il palazzetto, altra bufala?

Si ragionava tra di noi su questo argomento e qualcuno ha detto che non è giusto che l’Amministrazione venda i futuribili box nella nuova struttura che ospiterà il mercato ortofrutticolo giornaliero. In verità questo la giunta non l’ha detto , con i 350 mila euro stanziati verrà fatto il mercato, qualche servizio e alcuni box, pare però che qualche privato (commerciante o contadino?) verrà chiamato per partecipare alla spesa. Come per ora non si sa, ma certo i soldi sono sempre risicati.

L’alienazione di qualche box , in questo caso, potrebbe anche starci. Ma no. Figurati se il comune si vende degli immobili in quella zona e poi chi li comprerebbe ?Sono a rischio allagamento.

 Dicevano che presto sarebbe diventata zona verde, invece gli anni passano, ma la Provincia continua a colorare di allarmante rosso quasi tutto il quartiere, resta zona esondabile, sotto il livello del mare. Centinaia di anni fa, verosimilmente, era uno stagno salmastro in cui si tuffava l’Arzocco, ora ospita un obrobrio sportivo che ci pregiamo chiamare “Palazzetto dello Sport”.

Appena insediata, la Giunta diceva che presto  quella sarebbe diventata zona verde, ma gli anni son passati ed è ancora zona rossa, zona pericolosa ma perché allora investirci 350 mila euro pubblici ?La risposta purtroppo è sempre la stessa, per finire sui giornali e far credere alla popolazione che effettivamente qualcosa si fa !

Ma poi, siamo sicuri che un dirigente della Provincia o della Regione o per assurdo anche del nostro Comune un bel giorno si svegli e tutto contento firmi un documento che potrebbe negli anni procurargli un sacco di grossi problemi ?  Tutti i geologi concordano sul fatto che le ormai famose bombe d’acqua fanno parte del nostro sistema meteorologico, si formano e convogliano in pochi minuti tonnellate di liquame verso il mare usando vecchi letti di torrenti cancellati dall’uomo. 

Se ne fregano di Atti Pubblici o Delibere di Giunta, scelgono la strada più veloce, la più ripida e vanno verso il basso e se ne strafregano se incontrano persone, box o mercati con belle bancarelle. Di chi sarà la colpa se qualcuno tra dieci anni dovesse mai annegare  sotto il palazzetto dello sport ? L’ex sindaco di Genova , la sig. Vincenzi è stata condannata per molto meno. Voi firmereste un simile documento ?

Certo dirlo sui giornali per vendere fumo alla gente è tutta un’altra cosa e intanto gli anni passano e siamo fermi per colpa della burocrazia… che furbi !

2 Replies to “Mercato giornaliero sotto il palazzetto, altra bufala?”

  1. Se il dirigente pensa che firmare un documento di quel genere serve per la sua carriera fa male i conti perchè in caso di incidente chi ci rimette alla fine è lui.
    Dovrebbe insegnare qualcosa il caso giudiziario scaturito a seguito dell’ultima alluvione a Genova. Vero che la Paita è stata indagata e anche se questo ha contribuito a farle perdere le elezioni regionali, la sua posizione poi è stata stralciata.
    La dirigente della protezione civile invece è ancora nel mezzo della bufera.

  2. ma hanno fatto spostare i contadini per poi metterci l’ufficio della sat per dare i kit della differenziata se c’era una problematica di zona rossa e quindi allagamento con i contadini dovrebbe esserci anche con sat , a varazze sempre lo stesso due pesi due misure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *