Fronte del Retroporto

 

Nei giorni scorsi, una notizia è transitata sui media locali, forse senza neppure suscitare molto rumore. Diceva che ‘Orsa 2000’, uno dei soci attuatori del progetto della T1, sta abbandonando la società, allontanando ancora una volta l’inizio dei lavori riguardo ad una zona, il nostro RETROPORTO, che più volte abbiamo paragonato alla Beirut degli anni ’80.

Non entriamo ovviamente nelle dinamiche interne della società, ma critichiamo duramente l’aspetto politico della vicenda.

All’inizio del 2016 la giunta Bozzano ha concesso importanti privilegi economici alla società – aspramente criticati dal MoVimento – permettendogli di fatto tra le altre cose di spezzettare i lavori, ed il relativo ancora atteso pagamento degli oneri di urbanizzazione. Così facendo, assicurava il sindaco, l’avvio delle opere sarebbe stato rapido e scherniva le nostre posizioni.

Andatevi a vedere l’intervista sotto linkata

http://www.ivg.it/2016/02/retroporto-di-varazze-ce-la-firma-il-sindaco-bozzano-risanare-uno-squarcio-urbanistico/

Nei mesi successivi veniva ripetutamente annunciato l’inizio ormai prossimo dei lavori (entro l’estate 2016, poi a dicembre  …), ma ancora nessuna ruspa è apparsa all’orizzonte.

Purtroppo gli ultimi eventi confermano che non ci eravamo sbagliati : il biglietto da visita di Varazze, per chi entra da Ponente,   assomiglia a quello di un paese in guerra, certamente non consono ad una città che (nonostante tutto) vive di turismo.

Caro sindaco, hanno avuto senso quelle tue decisioni? … o rappresentano un altro fallimento della tua politica cittadina (ormai criticata anche da chi una volta sosteneva la tua maggioranza, ogni riferimento al dr. Ghibaudo é puramente voluto), insieme alla chiusura della discarica, consulte ecc ecc?

Dal canto nostro ci impegneremo a fondo, sempre più convinti di essere nel giusto, seguendo le prossime puntate di questa ormai noiosa telenovela,  e non faremo nessuno sconto, combattendo sempre nell’interesse esclusivo dei cittadini (ad esempio potete star tranquilli che non ci dimenticheremo di vigilare per la bonifica della ex conceria Rocca).

3 Replies to “Fronte del Retroporto”

  1. Il blog più letto di Varazze, quello che aveva fatto l’endorsement alla lista “essere varazze”per capirci, a distanza di tre anni ci viene a dire che il problema della giunta Bozzano è … Bozzano.!!! Fantastico incredibile non c’è limite alla ipocrisia in politica.
    Delfino i suoi non lo avevano nemmeno ricandidato. Adesso dobbiamo credere che l’idea di una giunta staccata dai partiti era buona ma il pezzo più importante no. Per favore un po’ di serietà.
    Lo dimostrino allora i consiglieri di maggioranza. Tolgano la fiducia al loro sindaco e siano i cittadini a giugno a decidere se la causa delle mancate promesse era solo Bozzano.
    Io temo invexe che ce lo terremo fino alla scadenza così farà perdere altro tempo a tutti noi.

  2. Scusate ma gli oneri di urbanizzazione che la scoietà costruttrice avrebbe dovuto versare al Comune, cioè a tutti i cittadini, che fine hanno fatto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *